La Comunione Spirituale

In questi giorni la Santa Messa viene celebrata senza la partecipazione del popolo e quindi non si può ricevere il sacramento eucaristico; per questo viene proposta la Comunione Spirituale.

Con Comunione Spirituale si intende una preghiera mediante la quale il fedele esprime il desiderio di unirsi a Cristo e di ricevere Gesù Eucaristia, pur senza prendere materialmente la Comunione sacramentale nell'ostia consacrata.

Rispetto alla Comunione Sacramentale, la Comunione Spirituale ha la caratteristica di poter essere fatta ogni qualvolta il fedele lo voglia e in qualsiasi luogo o momento della giornata. Ciò detto, si deve prestare attenzione a non svalutare o svilire la Comunione Spirituale, che è comunque vera Comunione.

Si suggerisce di fare la Comunione Spirituale in alcuni momenti particolarmente significativi di preghiera familiare o personale, oppure quando si segue la Santa Messa attraverso la radio o la televisione.

Si può fare la Comunione Spirituale recitando una di queste preghiere o altre che manifestino il desiderio di vivere uniti a Gesù.

 

Gesù mio, io credo che sei realmente presente nel Santissimo Sacramento.
Ti amo sopra ogni cosa e ti desidero nell’anima mia.

Poiché ora non posso riceverti sacramentalmente,
vieni almeno spiritualmente nel mio cuore.

Come già venuto, io ti abbraccio e tutto mi unisco a te;
non permettere che mi abbia mai a separare da te.

Eterno Padre, io ti offro il Sangue Preziosissimo di Gesù Cristo
in sconto dei miei peccati,
in suffragio delle anime del purgatorio
e per i bisogni della Santa Chiesa. Amen.

 

 

Testo scaricabile

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information